Immagine profiloLo Studio Ferzetti nasce nel 2001 con lo scopo di risolvere la piaga del protesto bancario (assegno e cambiale) tutelando e accompagnando il soggetto protestato verso la completa e totale cancellazione dei titoli protestati a suo carico, con rilascio di avvenuta riabilitazione dal proprio tribunale di competenza, e successiva cancellazione alla camera di commercio, con la possibilità così di riaffacciarsi in breve tempo nei circuiti bancari e finanziari ottenendo di nuovo credito dalle banche.

La mission dello Studio Ferzetti è verificare attraverso l’analisi dei documenti rilasciati dal cliente i presupposti per poter operare e avviare l’iter legale come per legge.

La fase procedurale e stilare la visura protesti nella quale vengono indicati i dati identificativi,il numero dei protesti, l’importo e il motivo di mancato pagamento e una volta verificata la fattibilità di avviare la richiesta di riabilitazione, lo studio si adopererà di curare la pratica di riabilitazione e cancellazione protesti non oltre 30 giorni lavorativi assistendo il cliente in tutte le fasi dell’iter riabilitativo.

Inoltre dopo aver conseguito con successo tale pratica lo studio si rivolgerà ad un noto istituto di credito per un apertura di conto corrente cosi da facilitare l’approccio con gli istituti di credito e le finanziarie.